LE CIEL ATTENDRA

Premio Reset * Rendez-Vous 2017

 

Marie-Castille Mention-Schaar l Francia, 2016 l 100′ l DCP l colore l v. o. sott. It.

 

Sceneggiatura: Marie-Castille Mention-Schaar, Emilie Frèche

Fotografia: Myriam Vinocour

Montaggio: Benoît Quinon

Scenografia: Valérie Faynot

Costumi: Virginie Alba

Musiche: Pascal Mayer, Steve Bouyer

Suono: Dominique Levert, Nikolas Javelle, Armelle Mahé

Cast: Noémie Merlant, Naomi Amarger, Sandrine Bonnaire, Clotilde Courau, Zinédine Soualem, Dounia Bouzar, Ariane Ascaride, Yvan Attal

Produttori: Marie-Castille Mention-Schaar, Philippe Saal

Produzione: Willow Films, UGC Images, France 2 Cinéma

Vendite internazionali: Gaumont

 

le-ciel-attendra-163210_1.jpgSonia ha 17 anni e per “garantire” un posto in Paradiso alla propria famiglia ha quasi commesso un gesto irreparabile. Mélanie di anni ne ha 16 e vive con sua madre. Ama andare a scuola ed uscire con gli amici, suona il violoncello e vuole cambiare il mondo. Ma quando incontra un ragazzo su internet e se ne innamora, la sua realtà cambia: a poco a poco, si fa reclutare da alcuni integralisti dell’Isis. Un film che descrive con sottigliezza le differenti tappe del processo di seduzione e indottrinamento e il doloroso percorso contrario della de-radicalizzazione. Un duro e coraggioso grido di denuncia su un nervo scoperto dell’opinione pubblica europea.

Nata nel 1963, sceneggiatrice, regista e produttrice, Marie-Castille Mention-Schaar ha esordito alla regia nel 2011 con Ma première fois, seguito nello stesso anno dalla commedia Bowling. Ha anche firmato la sceneggiatura di La Première Étoile (2009), candidato ai César come Miglior opera prima. Nel 2014 ha diretto il suo terzo film, Les Héritiers (Una volta nella vita), basato sulla vera storia di una classe multietnica di Créteil che incontra la memoria della Shoah. Nel 2005 ha fondato il Circolo Femminile di Cinema Francese, che unisce le donne professioniste del settore.

Salva