Survival International

31 marzo 2017

Survival è il movimento mondiale per i diritti dei popoli indigeni. È l’unica organizzazione a sostenerli in tutto il mondo. Li aiuta a difendere le loro vite, a proteggere le loro terre e a determinare autonomamente il loro futuro.
I popoli indigeni hanno sviluppato stili di vita largamente auto-sufficienti e straordinariamente diversi. Molti dei farmaci utilizzati dalla medicina occidentale e degli alimenti base del mondo ci vengono da loro, e hanno salvato milioni di vite. Tuttavia, i popoli tribali sono descritti come arretrati e primitivi semplicemente perché i loro modi di vivere comunitari sono differenti. Le società industrializzate li sottopongono a violenza genocida, a schiavitù e razzismo per poterli derubare di terre, risorse e forza lavoro nel nome del “progresso” e della “civilizzazione”.

La missione di Survival è prevenire lo sterminio dei popoli indigeni e tribali. Collabora con loro, e gli offre un palcoscenico da cui rivolgersi al mondo. Indaga sulle atrocità e ne fornisce prove alle Nazioni Unite e ad altri organismi internazionali. Offre assistenza legale. Finanzia progetti medici e auto-gestiti. Fa educazione e ricerca, lancia campagne, esercita pressione e organizza proteste. E non si arrenderà fino a quando non avremo un mondo in cui i popoli indigeni saranno rispettati come società contemporanee, e i loro diritti umani tutelati.