Lo scontro tra riconoscimento facciale e il diritto a manifestare il proprio dissenso

  • Home
  • Eventi
  • Lo scontro tra riconoscimento facciale e il diritto a manifestare il proprio dissenso
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Lo scontro tra riconoscimento facciale e il diritto a manifestare il proprio dissenso

21 Aprile, 14:00 - 14:30

☛ Segui l’evento ☚

con Antonella Napolitano, responsabile politiche di Privacy International,
Lorenzo Bagnoli, giornalista di IrpiMedia,
Martin Drago, Avvocato di La Quadrature du Net,
e Riccardo Coluccini, Ricercatore del Hermes Center.

In collaborazione con IrpiMedia e Hermes Center

Grazie alla tecnologia il controllo dei nostri corpi è diventato la normalità: le videocamere di sorveglianza sono in ogni angolo delle nostre città. Ora però, grazie agli algoritmi, queste non si limitano più a monitorare ma possono anche riconoscere, catalogare, e tracciare ogni spostamento in tempo reale. Il diritto a manifestare e la possibilità di usare il proprio corpo occupando lo spazio pubblico rischiano di essere mangiati e digeriti dalla sorveglianza biometrica. In questo panel esploreremo i modi in cui i nostri volti e i dati biometrici vengono utilizzati contro di noi.

Dettagli

Data:
21 Aprile
Ora:
14:00 - 14:30
Categoria Evento: