#ioalzolosguardo: Stefano Stranges sul nostro Instagram

26 gennaio 2018

#ioalzolosguardo – Festival dei Diritti Umani, Stefano Stranges, Terre des Hommes

Stefano Stranges, uno dei due fotografi vincitori del contest #ioalzolosguardo, esporrà l’ultimo suo reportage  durante la prossima edizione del Festival dei Diritti Umani, dal 20 al 24 marzo a Milano. Ma prima ancora, grazie al sostegno di Terre des Hommes Italiache ha messo a disposizione le sue risorse umane e le sue strutture nel Tamil Nadu, seguiremo Stefano qui sul nostro account Instagram durante il suo viaggio in cui raccoglierà le storie (soprattutto fotografiche) di bambini vulnerabili e fragili nella loro disabilità ed emarginazione sociale, di bambine e ragazze vittime di violenza, matrimoni forzati, stupri, discriminazioni. Perché i centri di Terre des Hommes in India ospitano principalmente queste giovani vittime.

Arundhati (Nome di fantasia), 12 anni, è stata venduta dai genitori quando era molto piccola. Costretta a fare lavori pesanti e poco nutrita è riuscita a scappare. Oggi va a scuola e ha appena vinto un premio per la sua abilito nel disegno. “My dream is to became an artist”. LifeLine Child Home, Salem. Terre Des Hommes Core. Gen. 2018. ©️ Stefano Stranges

Stefano visiterà i centri e i villaggi da cui provengono la maggior parte di loro, seguirà i percorsi di reintegrazione lavorativa e sociale, girerà tra i diversi progetti nel Tamil Nadu, seguendo il filo conduttore della vulnerabilità e della questione di genere, tra momenti intimi, corali, drammatici e inaspettatamente gioiosi. Un racconto che è solo l’antipasto della mostra che Stefano Stranges e Terre des Hommes Italia presenteranno al Festival dei Diritti Umani: una sorpresa che scopriremo insieme a fine marzo.

Alaigal House, 1st unit, 2nd House.
La domenica mattina, una piccola ospite di Alaigal House, si prepara per giocare. ©️ Stefano Stranges

Le attività di Terre des Hommes in Tamil Nadu si concentrano da sempre sulla disabilità e sui diritti delle bambine e delle ragazze. Dopo aver lottato per anni contro l’infanticidio e aver sconfitto questa orribile pratica, da ormai quasi 10 anni il lavoro si concentra su tutti i casi in cui i diritti delle bambine e delle ragazze vengono violati. A Salem, e recentemente anche a Tiruvannamalai e a Cuddalore, Terre des Hommes gestisce le Reception Homes, delle case di accoglienza temporanea che hanno l’obiettivo di salvare bambine e ragazze da situazioni di abuso e pericolo, offrendo una soluzione immediata. I casi arrivano in genere attraverso il Tribunale dei Minori, la polizia o da segnalazioni al numero gratuito 1098 Childline; sono casi di adolescenti fuggite per realizzare un sogno di amore che diventa poi una violenza, ragazzine date in sposa contro la loro volontà, bambine vendute, abusate, scappate da situazioni di violenza e sfruttamento, piccole donne a cui è stato rubato il futuro.

 

Tagged with: , , , ,