Terra/diritti: il caso di Andrei Rudomakha

7 marzo 2018

frontlinedefenders.org

Andrei Rudomakha è il direttore di Environmental Watch on North Caucasus (EWNC), un’organizzazione russa che si occupa di diritti ambientali e documenta casi di appropriazioni indebite di terreni, discariche legali, e altre violazioni legate all’ambiente. Il 28 dicembre 2017, tre uomini armati e mascherati hanno attaccato violentemente Andrei, due suoi colleghi e un giornalista di “Free Media”, che li aveva accompagnati in una missione nelle coste del Mar Nero per documentare la costruzione illegale di un resort di lusso in una riserva naturale protetta.

Dopo essere stati cacciati via dal sito di costruzione, stavano tornando nella casa di un altro attivista quando sono stati aggrediti. Gli assalitori li hanno picchiati violentemente e hanno rubato i loro zaini, con le loro telecamere e il materiale filmato alcune ore prima. Questo non è il primo attacco subito dagli attivisti di EWNC, e nel settembre 2016 il governo russo li ha definiti un’organizzazione politica e li ha accusati di essere delle spie al soldo di un governo estero.

 

https://www.frontlinedefenders.org/en/case/environmentalist-brutally-attacked

Tagged with: , ,